La Fondazione Terzo Pilastro e le nostre ludoteche nelle carceri

Post 5 di 85
La Fondazione Terzo Pilastro e le nostre ludoteche nelle carceri

Sono ormai 15 anni che gestiamo otto ludoteche nelle carceri di Roma e del Lazio, spazi affettivi e di incontro che offrono un servizio educativo di alta qualità, completamente innovativo per aspetti fondamentali quali la creatività, la musica, le modalità relazionali, in ambienti progettati appositamente per i bambini con la garanzia della sicurezza e affidabilità.

Grazie al contributo economico della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale abbiamo potuto dare continuità ad un servizio indispensabile rivolto ai bambini e alle bambine figli di detenuti e alle loro famiglie.

Solo grazie a persone sensibili come l’avvocato Emanuele Emmanuele ed i componenti responsabili della Fondazione che hanno compreso l’importanza di un intervento rivolto ai figli di genitori detenuti, possiamo dare risposte concrete a due esigenze fondamentali la prevenzione e la tutela dei diritti dei bambini così come previsto dalla Convenzione internazionale dell’ONU sull’Infanzia e l’Adolescenza.

L’ente gestore ha garantito una comunicazione efficace sulle ludoteche e sulle iniziative in esse realizzate evidenziando sempre il finanziamento della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale abbiamo realizzato tre targhe in plexiglass inciso e affisse in ogni ludoteca con scritto “Tutela della genitorialità in carcere e dei diritti dei bambini figli di detenuti” realizzato grazie al contributo della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale.

Condividi sulle reti sociali:

Articolo scritto da: Redazione

MENU