“Welfare in piazza”: giornata di restituzione e partecipazione

Post 23 di 62
“Welfare in piazza”: giornata di restituzione e partecipazione

C’eravamo anche noi della Cooperativa Cecilia insieme a un gruppo di persone inserite nei nostri progetti,

Dove? Alla giornata “Welfare in piazza” che il Municipio RM VII ha organizzato presso la sede di Piazza di Cinecittà. Un piccolo grande evento, dal sapore innovativo, in cui si sono dati appuntamento i rappresentanti politici del territorio (a partire dalla Presidente del Municipio RM VII, Susi Fantino, e dall’Assessore alle Politiche Sociali, Daniela De Lillo), il personale amministrativo del municipio, le organizzazioni del Terzo Settore e tanti cittadini.

Tutti insieme per fare il punto su tre anni di gestione dei servizi sociali nel nostro territorio.

Cosa è stato fatto? Cosa si è riusciti a portare avanti durante anni segnati da una crisi economica molto forte? Cosa c’è da fare per il prossimo futuro?

Un momento di restituzione, di partecipazione e dialogo con gli abitanti del municipio alla chiusura di un’esperienza amministrativa chiusa in anticipo e che ha visto, tra le altre cose, l’unificazione dei due ex municipi IX e X.

Un evento per aprire le porte ai cittadini e fare informazione in modo diretto sulle risorse che il Municipio RM VII, insieme ad altri soggetti come la ASL RM 2 e le organizzazioni della società civile (come la nostra cooperativa), mette a disposizione delle persone più deboli e a rischio. Centri diurni, segretariato sociale, servizi di assistenza, consulte, centri per le famiglie: c’è tanto sul territorio e tanti cittadini hanno potuto conoscere da vicino il loro prezioso lavoro.

Laboratorio-canto-Acchiappanote

I nostri ragazzi e i nostri operatori all’evento “Welfare in Piazza” con Susi Fantino (Presidente del Municipio Rm VII), Daniela De Lillo (Assessore alle Politiche Sociali del Municipio Rm VII) e Giovanna Giannoni (Dirigente socio-educativa del Municipio Rm VII).

La giornata è stata anche occasione per una riflessione seria e trasparente. Il frutto sarà un documento in grado di dare indicazioni importanti alla futura amministrazione, a prescindere dai risultati delle ormai vicine elezioni.

Infine, si è trattato di un’opportunità di festa, soprattutto per i tanti beneficiari di servizi e progetti. Lo è stato, per esempio, per il gruppo di persone diversamente abili accompagnato dai nostri operatori. Tra le altre cose, i ragazzi del Laboratorio di Canto “L’Acchiappanote” si sono anche esibiti davanti al pubblico.

Siamo convinti che rendere i cittadini partecipi e coinvolgerli attivamente nel pensare il welfare del proprio territorio sia qualcosa di importante e innovativo. Una di quelle cose che li fa avvicinare alle istituzioni e da cui i servizi per tutelare le persone più deboli non possono che trarre beneficio.

Locandina-Welfare-in-piazza

Locandina dell’evento “Welfare in piazza”.

Condividi sulle reti sociali:

Articolo scritto da: Cooperativa Cecilia

MENU